Entro la metà di maggio, la Uefa conta di poter compilare i calendari per l’ultima parte della stagione, “con scenari che comprendono la possibilità di giocare a luglio e ad agosto“. Perciò, le varie leghe nazionali sono caldamente invitate a non prendere iniziative in ordine sparso (tipo quella del Belgio, che ha dichiarato chiuso il 

Continua a leggere

Il Corriere dello Sport-Stadio pubblica questa mattina un aggiornamento sulla situazione Lucas Leiva: il brasiliano convive da settimane con un fastidio al ginocchio che potrebbe costringerlo all’operazione chirurgico. “Da tempo il regista convive con un’infiammazione cartilaginea, sono subentrati fastidi al menisco. La Lazio e il giocatore stanno valutando il da farsi, ci sono due opzioni. 

Continua a leggere

Non c’è accordo sul taglio degli stipendi. Se ne parlerà quest’oggi anche nel corso della riunione di Lega dove si discuterà il mancato accordo con l’AIC per il taglio degli stipendi. La soluzione proposta dai club di Serie A è, grossomodo, quella adottata dalla Juventus: sospensione dello stipendio per 4 mesi per poi pagarli a 

Continua a leggere

3 aprile 2010, Lazio-Napoli 1-1: irrompe Floccari, ma non basta. La Lazio prova ad aumentare i giri verso la salvezza, ma nel match del sabato di Pasqua esce fuori un pari. Imperioso colpo di testa del centravanti arrivato a gennaio su cross di Mauri a inizio gara, poi Hamsik fissa il pari prima dell’intervallo.

3 aprile 1999, Lazio-Milan 0-0: l’errore fatale sul gol di Vieri. Sfida Scudetto all’Olimpico, la Lazio vola a +6 sulla Fiorentina e resta a + 7 sul Milan che però è graziato sul gol lampo del centravanti, annullato per fuorigioco ma in posizione regolare. Alla fine del campionato lo sbaglio dell’assistente peserà come un macigno 

Continua a leggere

2 aprile 2006, Lazio-Empoli 3-3: super Di Canio non basta. Match pirotecnico con i biancazzurri che sprecano un doppio vantaggio, ma con una prodezza dell’attaccante sembrano chiudere i conti. Una sfortunata autorete di Oddo invece consente ai toscani di strappare almeno un punto all’Olimpico.

2 aprile 1989: Verona-Lazio 0-0, punto salvezza al Bentegodi. Specialista in pareggi, la Lazio di Beppe Materazzi strappa un altro punto verso la permanenza in Serie A contro gli scaligeri: finisce senza reti e solo un mese dopo la Lazio interromperà un digiuno di vittorie che durerà 4 mesi, dal derby del 15 gennaio vinto 

Continua a leggere

Ospite di TMW Radio, il Presidente federale Gabriele Gravina ha fatto il punto aprendo definitivamente alla ripresa della Serie A, col 20 maggio considerata come data possibile per tornare a scendere in campo: “Annullare credo sia abbastanza complicato, con un campionato che ha visto la disputa di oltre due terzi della Serie A. Ci sarebbe 

Continua a leggere

1 aprile 2000, Juventus-Lazio 0-1: urlo Scudetto con Simeone. Dopo la vittoria nel derby, la Lazio riapre definitivamente il discorso Scudetto con una delle partite più emozionanti della sua storia. Nel giro di 8 giorni la Juventus in testa si ritrova da +9 a +3 con il gol decisivo di Simeone. Perfetto inserimento di testa 

Continua a leggere