Domenica di Serie A con risultati importanti per la Lazio che rendono meno dolorosa la sconfitta interna contro il Milan. Nel pomeriggio crolla clamorosamente l’Inter che, in vantaggio con un gol di Lukaku e avanti di un uomo per l’espulsione di Soriano, si fa rimontare dal Bologna di Sinisa Mihajlovic che con Juwara e Barrow 

Continua a leggere

‘Con Sinisa per la ricerca’ è l’iniziativa lanciata da Ail (Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma onlus) nella giornata nazionale contro leucemie e mielomi a favore dei ricercatori dell’Istituto di ematologia Seragnoli del Sant’Orsola. Sinisa Mihajlovic è l’uomo immagine della campagna e ha presenziato oggi nella conferenza stampa di presentazione a fianco di Michele 

Continua a leggere

17 maggio 2003, Lazio-Brescia 3-1: tris in rimonta, è Champions! Partita a inizio stagione tra lo scetticismo generale, la banda Mancini riesce a blindare l’obiettivo della qualificazione in Champions League: Roberto Baggio spaventa l’Olimpico, poi Mihajlovic su rigore, Cesar e Claudio Lopez mettono al sicuro la qualificazione coronando una grande annata in cui la Lazio 

Continua a leggere

2 maggio 1999, Udinese-Lazio 0-3: a 100 all’ora al Friuli. Nel testa a testa Scudetto col Milan, la Lazio travolge l’Udinese con Mihajlovic, Vieri e Mancini, ma i rossoneri rispondono con una clamorosa, rocambolesca vittoria contro la Sampdoria che sarà decisiva per il titolo.

15 aprile 2000, Fiorentina-Lazio 3-3: pari bruciante, ma non è detta l’ultima… Partita spettacolare, la Lazio va sotto, ribalta la situazione con Nedved e Boksic, quindi subisce il pari. Finale incredibile: due rigori per i biancazzurri, Mihajlovic sbaglia il primo ma segna il secondo, una punizione di Batistuta scatena però l’esultanza del “Franchi”, particolarmente scomposta 

Continua a leggere

22 marzo 2000, Chelsea-Lazio 1-2: Inzaghi e Mihajlovic, è storia a Stamford Bridge. La Lazio si gioca l’ingresso nei quarti di finale di Champions League contro gli inglesi, che a fine primo tempo passano con una bordata di Wise. Nella ripresa, la straordinaria rimonta con Simone Inzaghi che trova il tap-in e il serbo che 

Continua a leggere

di Fabio BELLI (foto © Antonio FRAIOLI) Primi, il sapore di una parola che significa tutto e a 12 partite dalla fine del campionato non significa ancora nulla. Significa però che la Lazio mette in fila il ventunesimo risultato utile consecutivo con forza, determinazione e una capacità di soffrire che nel secondo tempo emerge prepotente. 

Continua a leggere

di Fabio BELLI La Lazio apre la giornata di campionato e Inzaghi mischia un po’ le carte. Out Acerbi, Lulic e quasi sicuramente Marusic, in difesa Patric e Luiz Felipe sorpassano Bastos e Vavro e sembrano destinati a un ruolo da titolare al fianco di Radu. Lazzari si riprende la fascia destra con Jony confermato 

Continua a leggere

“Per ora sto vincendo la battaglia, anche se devo fare attenzione”. Così Sinisa Mihajlovic a Verissimo, la trasmissione del sabato pomeriggio in onda su Canale 5 condotta da Silvia Toffanin. “Sta andando tutto bene, non sto più prendendo il cortisone e questo è importante. Sono passati 78 giorni dal trapianto di midollo osseo e i 

Continua a leggere