22 marzo 2000, Chelsea-Lazio 1-2: Inzaghi e Mihajlovic, è storia a Stamford Bridge. La Lazio si gioca l’ingresso nei quarti di finale di Champions League contro gli inglesi, che a fine primo tempo passano con una bordata di Wise. Nella ripresa, la straordinaria rimonta con Simone Inzaghi che trova il tap-in e il serbo che 

Continua a leggere

di Fabio BELLI (foto © Antonio FRAIOLI) Primi, il sapore di una parola che significa tutto e a 12 partite dalla fine del campionato non significa ancora nulla. Significa però che la Lazio mette in fila il ventunesimo risultato utile consecutivo con forza, determinazione e una capacità di soffrire che nel secondo tempo emerge prepotente. 

Continua a leggere

di Fabio BELLI La Lazio apre la giornata di campionato e Inzaghi mischia un po’ le carte. Out Acerbi, Lulic e quasi sicuramente Marusic, in difesa Patric e Luiz Felipe sorpassano Bastos e Vavro e sembrano destinati a un ruolo da titolare al fianco di Radu. Lazzari si riprende la fascia destra con Jony confermato 

Continua a leggere

“Per ora sto vincendo la battaglia, anche se devo fare attenzione”. Così Sinisa Mihajlovic a Verissimo, la trasmissione del sabato pomeriggio in onda su Canale 5 condotta da Silvia Toffanin. “Sta andando tutto bene, non sto più prendendo il cortisone e questo è importante. Sono passati 78 giorni dal trapianto di midollo osseo e i 

Continua a leggere

10 gennaio 1999, Lazio-Fiorentina 2-0: Vieri e Mihajlovic abbattono la Viola. Scontro Scudetto contro i Viola campioni d’inverno, partita in bilico ma un’azione avviata con un doppio colpo di tacco di Vieri e Salas. IL TABELLINO SERIE A, 10 GENNAIO 1999 LAZIO-FIORENTINA 2-0 Marcatori: 20’st Vieri, 45’st Mihajlovic. LAZIO: Marchegiani, Negro, Nesta, Mihajlovic, Pancaro, Stankovic, 

Continua a leggere

19 dicembre 1999, Lazio-Piacenza 2-0: Capodanno in vetta con Salas e Mihajlovic. Ottima chiusura di 1999 per la Lazio di Sven Goran Eriksson che batte gli emiliani con un gol per tempo e ottiene la terza vittoria consecutiva in campionato, restano in testa alla classifica di un Serie A che la vedrà Campione d’Italia in 

Continua a leggere

13 dicembre 1998, Lazio-Sampdoria 5-2: Mihajlovic, tripla magia. Una delle imprese più straordinarie del serbo, 3 gol su calcio di punizione con un attonito Ferron che nella porta blucerchiata non riuscì ad opporsi alle bordate di Sinisa. IL TABELLINO SERIE A, 13 DICEMBRE 1998 LAZIO-SAMPDORIA 5-2 Marcatori: 29’pt Mihajlovic (L), 38’pt Palmieri rig. (S), 45’pt 

Continua a leggere

La sorpresa più bella la fanno i giocatori. Prima dell’inizio della conferenza, all’Ospedale Sant’Orsola di Bologna, la squadra entra dalla porta principale, prima che Sinisa inizi a parlare ai giornalisti. Mihajlovic non sapeva nulla: “Ma non dovevate essere in campo ad allenarvi? Ogni scusa è buona per non farlo…”. Poi Dzemaili prende la parola: “Mister, 

Continua a leggere