La Lazio chiude con amarezza la sua cavalcata stagionale. Dopo lo straordinario trionfo in Coppa delle Coppe non riesce il controsorpasso al Milan, la doppietta di Salas piega il Parma ma i rossoneri vincono a Perugia e chiudono il campionato in testa coronando una rimonta tra mille polemiche ed episodi dubbi.

21 maggio 2000, Lazio-Bologna 5-5: festa Scudetto per 80.000. Una giornata entrata nella storia dopo il titolo conquistato la settimana precedente. Il Bologna di Beppe Signori è lo sparring partner in un incontro spettacolare, poi luci e scenografie dell’Olimpico fino a tarda notte. IL TABELLINO AMICHEVOLE, 21 MAGGIO 2000 LAZIO-BOLOGNA 5-5 Marcatori: 18’pt Salas (L), 

Continua a leggere

7 maggio 2000, Bologna-Lazio 2-3: volata Scudetto mozzafiato. Un pomeriggio indimenticabile per i tifosi laziali: il Bologna di Beppe Signori oppone una strenua resistenza, ma i gol di Conceicao, Simeone e Salas regalano la vittoria ai 15.000 presenti da Roma al Dall’Ara. Il famoso gol annullato a Cannavaro nega l’aggancio alla Juventus che batte il 

Continua a leggere

7 marzo 1999, Lazio-Salernitana 6-1: goleada e primo gol di Nesta. Spaventata dal gol di Vannucchi, la Lazio sprigiona tutta la sua potenza offensiva travolgendo i campani: per il Capitano biancoceleste prima rete in Serie A dopo quelle realizzate nelle Coppe. IL TABELLINO SERIE A, 7 MARZO 1999 LAZIO-SALERNITANA 6-1 Marcatori: 31’pt Vannucchi (S), 44’pt 

Continua a leggere

14 gennaio 2001, Udinese-Lazio 3-4: pioggia di gol al ritorno di Zoff. Prima sfida con il ritorno del tecnico al posto di Sven Goran Eriksson. Ne esce fuori una sfida pirotecnica, dominata dalla Lazio che nel finale rischia però di subire il ritorno dei friulani, portando comunque a casa la vittoria. IL TABELLINO SERIE A, 

Continua a leggere

9 gennaio 2000, Lazio-Bologna 3-1: che festa nel giorno del Centenario! Match emozionante, seguito da una festa in cui 100 anni di Lazio vengono ripercorsi in una carrellata emozionante di personaggi e scenografie allo stadio. Prima, il Bologna viene domato: Mihajlovic sbaglia un rigore ma Salas realizza il vantaggio. Pareggia l’ex Andersson, ma alla fine 

Continua a leggere

19 dicembre 1999, Lazio-Piacenza 2-0: Capodanno in vetta con Salas e Mihajlovic. Ottima chiusura di 1999 per la Lazio di Sven Goran Eriksson che batte gli emiliani con un gol per tempo e ottiene la terza vittoria consecutiva in campionato, restano in testa alla classifica di un Serie A che la vedrà Campione d’Italia in 

Continua a leggere

13 dicembre 1998, Lazio-Sampdoria 5-2: Mihajlovic, tripla magia. Una delle imprese più straordinarie del serbo, 3 gol su calcio di punizione con un attonito Ferron che nella porta blucerchiata non riuscì ad opporsi alle bordate di Sinisa. IL TABELLINO SERIE A, 13 DICEMBRE 1998 LAZIO-SAMPDORIA 5-2 Marcatori: 29’pt Mihajlovic (L), 38’pt Palmieri rig. (S), 45’pt 

Continua a leggere

Perugia-Lazio 0-2: tappa Scudetto, Curi espugnato con Salas e Conceicao. La squadra di Eriksson espugna un campo difficile con una partita perfetta tatticamente, con un gol per tempo. Si rivelerà una delle vittorie chiave per la romanzesca vittoria dello Scudetto 1999/00. IL TABELLINO SERIE A, 4 DICEMBRE 1999 PERUGIA-LAZIO 0-2 Marcatori: 37’pt Salas, 17’st S. 

Continua a leggere