di Fabio BELLI 30 anni fa, chi c’era già e chi no. Anni in cui Andreotti era contento, visto che diceva di amare così tanto la Germania da preferire quando ce n’erano due. Altri tempi, Prima Repubblica del Pallone e Lazio appena riaffacciatasi in A dopo i terribili anni Ottanta. Il futuro, Bojack, è luminoso, 

Continua a leggere

di Fabio BELLI Ancora dubbi dell’ultim’ora per Simone Inzaghi in vista della trasferta a San Siro. In difesa Luiz Felipe e Bastos sembrano in rampa di lancio per rientrare, ma le garanzie offerte da Patric e Radu nelle ultime partite lasciano aperto il ballottaggio. Lazzari favorito su Marusic a destra, Correa tornerà ad affiancare Immobile 

Continua a leggere

Paolo Monelli, ex attaccante di Lazio e Fiorentina, è intervenuto sugli 88.100 di ElleRadio nella trasmissione Laziali On Air, condotta da Danilo Galdino e Fabio Belli: “Credo che dopo dieci minuti iniziali la Lazio è venuta fuori molto bene nella partita di ieri, dopo il gol ha avuto altre occasioni importanti per chiudere la partita. 

Continua a leggere

di Fabio BELLI La Banca dell’Amore Lazio regala anche due baci a Firenze in forma di punti, in una stagione in cui sono passati all’incasso davvero in tanti per gli sprechi degli Inzaghi boys. Il rimpianto c’è, a tratti è stata forse la Lazio più bella della stagione, ma nell’ultima mezz’ora si spegne: Pioli azzecca 

Continua a leggere

9 marzo 2015, Lazio-Fiorentina 4-0: la squadra di Pioli più bella cala il poker. E’ uno scontro Champions tra le squadre che hanno in quel momento le individualità migliori della Serie A, Felipe Anderson nella Lazio e Momo Salah nella Fiorentina. Ma in campo c’è solo la Lazio: uno spettacolare tiro al volo di Biglia 

Continua a leggere

9 gennaio 2016, Fiorentina-Lazio 1-3: compleanno con blitz al Franchi. E’ stata probabilmente l’ultima grande performance della Lazio di Pioli, che nel 2015 aveva regalato grandi emozioni con un crescendo di prestazioni e risultati. La Fiorentina è in lizza per il titolo di Campione d’Inverno, ma viene colpita da Keita e da Milinkovic-Savic, che in 

Continua a leggere

20 dicembre 2015, Inter-Lazio 1-2: Candreva gela San Siro: dopo sette partite senza vittoria, la squadra di Pioli esce dalla crisi nella maniera più inaspettata, espugnando il Meazza con una doppietta dell’ala di Tor de’ Cenci. Finale infuocato con le espulsioni di Felipe Melo e Sergej Milinkovic-Savic, col serbo forse alla prima vera grande prestazione 

Continua a leggere

7 dicembre 2014, Parma-Lazio 1-2: rimonta e primo acuto di Felipe Anderson. La Lazio di Stefano Pioli dopo un inizio di stagione difficile inizia a togliersi importanti soddisfazioni e a salire in classifica. Contro il Parma al Tardini alla fine del primo tempo è botta e risposta tra Palladino e Mauri. Nel secondo tempo arriva 

Continua a leggere

di Fabio BELLI Volevo dirti tante cose ma non so da dove iniziare: intanto vinciamo, risponde Inzaghi che stavolta privilegia i pragmatismo agli svolazzi. Tre punti d’oro è una definizione abusata, anche perché negli ultimi minuti il mister se avesse ingoiato un pezzo di carbone avrebbe espulso un diamante: tensione agonistica, sia chiaro, perché stavolta 

Continua a leggere