Di Fabio BELLI Non ce ne voglia Diodato, ma la settimana sanremese della Lazio è tutto un fiorire di grandi successi: quello per eccellenza, di Modugniana memoria, proietta la Lazio dove nessuno osa pronunciare un nome: 4000 laziali al “Tardini” hanno invertito il fattore campo, Caicedo ha messo il sigillo sul l’ennesimo colpaccio che porta 

Continua a leggere

di Fabio BELLI Simone Inzaghi torna all’antico. Contro il Parma tutti i nuovi acquisti dovrebbero finire in panchina, compreso Manuel Lazzari che, sempre impiegato finora, rifiaterà in vista dell’Inter da affrontare mercoledì sera. Probabile il rilancio di Marusic, che sarebbe all’esordio stagionale da titolare (e al ritorno in campo dopo l’apparizione in casa della Samp). 

Continua a leggere

di Fabio BELLI Simone Inzaghi aveva chiesto più gol che complimenti stavolta, sono arrivati sia gli uni sia gli altri, in abbondanza. Niente pali né Terracciano sulla strada delle raffinate trame di gioco della Lazio, stavolta anche senza Immobile è tornata la Lazio capace di segnare gol a raffica e chiudere le pratiche in un 

Continua a leggere

di Fabio BELLI Se io posso cambiare, tutto il mondo può cambiare, diceva un pugile un po’ suonato nel classico momento di lucidità: Inzaghi se lo ricorda e cambia anche lui al momento giusto, trovando l’oro da una panchina che fino a massimo due stagioni fa era una miniera di stagno. Berisha e Correa, due 

Continua a leggere