Il Frosinone Calcio comunica che l’ultima serie di esami ha evidenziato un caso di positività al Covid-19 relativamente a un membro dello staff. Lo stesso è stato prontamente isolato secondo le direttive federali e ministeriali. La Società comunica, inoltre, di aver attivato tutte le procedure previste dal protocollo soft. Con l’attivazione del protocollo i membri 

Continua a leggere

Raimondo Marino e una doppietta di Monelli: questa la firma sulla partita che riporta finalmente la Lazio in Serie A, dopo anni di sofferenze e la paura per la stessa sopravvivenza del club. Una grande festa dopo una cavalcata che ha visto gli uomini di Fascetti sprintare nel momento decisivo. IL TABELLINO SERIE B, 19 

Continua a leggere

15 giugno 1986, Lazio-Brescia 4-2: poker e addii all’Olimpico. Si chiude un campionato travagliato, l’ennesimo, con una quaterna al Brescia già promosso in Serie A. Salutano in tanti, a partire da Gigi Simoni in panchina fino al capocannoniere del campionato, Oliviero Garlini, e la bandiera Vincenzo D’Amico che sigla il suo ultimo gol con la 

Continua a leggere

12 giugno 1983, Cavese-Lazio 2-2: esodo in trasferta e ritorno in Serie A. A Cava de’ Tirreni la Lazio si prende il punto che serve per la Serie A, rimontata due volte ma dopo il successo precedente contro il Catania bastava un passo per festeggiare il ritorno nella massima serie dopo tre anni.

Sì a playoff/playout, ma anche all’algoritmo. Il Consiglio Federale, in corso di svolgimento per definire gli ultimi dettagli, ha confermato la “linea Gravina”, con i rispettivi piani B e C in caso di stop del campionato. In attesa della sua conclusione e del relativo comunicato ufficiale, ecco le principali decisioni arrivate finora nella giornata di 

Continua a leggere

8 giugno 1986, Catanzaro-Lazio 2-3: finalmente cade il tabù trasferta. Al termine di un campionato travagliato la Lazio ottiene almeno la tranquillità in classifica espugnando lo stadio Ceravolo. Un successo che rompe il tabù trasferta dopo oltre 3 anni, la Lazio non faceva bottino pieno in campionato lontano da Roma dal successo di Cremona del 

Continua a leggere

7 giugno 1981, Lazio-Cesena 2-0: col cuore, aggrappati alla A. Nonostante cinque assenze e la fatica di un intero campionato sulle spalle, la Lazio si rimette in carreggiata nella corsa promozione battendo nel finale un coriaceo Cesena e riagguantando in classifica proprio i romagnoli ed il Genoa.