di Danilo GALDINO Ricreazione: Pausa dallo studio o dal lavoro; distrazione, svago che ridà tono al fisico e allo spirito. L’inizio e la fine della ricreazione scolastica, veniva sancita dal suono della campanella. Lo sentite voi?!? Il driiiiiinnn che da questa mattina riecheggia per tutti i vicoli, i rioni ed i quartieri della Capitale, indica 

Continua a leggere

di Danilo GALDINO Paura: Sensazione di forte preoccupazione, di insicurezza, di angoscia, che si avverte in presenza o al pensiero di pericoli reali o immaginari. Condizione abituale di timore, preoccupazione nei confronti di qualcuno o di qualcosa. La paura si percepisce osservando e ascoltando chi ne ha… Non tutti riescono a governare le proprie paure, 

Continua a leggere

di Danilo GALDINO “Credo che solo una cosa renda impossibile la realizzazione di un sogno: la paura di fallire!” Quando Paulo Coelho scrisse “L’Alchimista” era il 1995 e come sempre le sue parole ed i suoi pensieri per tantissimi lettori, sortirono l’effetto che ha una torcia dentro un lungo tunnel buio: illuminano e indicano la 

Continua a leggere

di Danilo GALDINO “La noia è uno stato di demotivazione, temporanea o duratura, nata dall’assenza di azione, dall’ozio o dall’essere impegnato in un’attività sostenuta da stimoli che si recepiscono come ripetitivi o monotoni…” La noia delle settimane in cui non c’è il calcio giocato è il terreno fertile delle futilità, del chiacchiericcio e di tutto 

Continua a leggere

di Danilo GALDINO “Sortilegi e stregonerie, finti maghi e false ideologie, dei miei giorni più non sono il re, mentre il tempo scivola su me…” In un mondo del calcio sovraffollato di sedicenti maghi, stregoni, scienziati, fenomeni e venditori di sogni di latta, fortunatamente per noi ci sono anche seri professionisti che alle parole, alle 

Continua a leggere

di Danilo GALDINO (foto © Roberto PROIETTO) Equilibrio… l’equilibrio è possedere la giusta quantità di qualsiasi qualità, che porta all’uniformità e l’armonia. L’equilibrio è anche la qualità fisica che ti permette di rimanere in piedi senza barcollare e senza cadere. La parola è comunemente usata anche per indicare l’equilibrio emotivo o mentale. Il sostantivo viene 

Continua a leggere

di Danilo GALDINO Per la storia della nostra città, questo giorno ha un significato importante. Le idi di marzo, sono una data dell’antico calendario romano, diventata famosa nel tempo perché fu quella in cui, nel 44 a.C., venne ucciso e pugnalato Giulio Cesare. Poiché i giorni del mese, non erano numerati progressivamente dal primo all’ultimo, 

Continua a leggere