di Fabio BELLI Meglio soffrire per poi gioire e tra Inter, Frosinone ed Empoli la Lazio si dimostra specializzata in entrambe le cose. Novelli Enrico Toti, i giocatori di Inzaghi lanciano la stampella, qualcuno anche la biancheria intima, oltre l’ostacolo di stanchezza, infortuni e un calendario cervellotico che, nonostante sforzi erculei, deve digerire una Lazio 

Continua a leggere