L’aquila deve continuare a volare, puntando sempre più in alto: per farlo, non può fare a meno delle proprie ali. Lo sa bene mister Simone Inzaghi che, dopo l’aggancio fallito al fotofinish due anni fa e l’ottavo posto dello scorso campionato, ora, con i suoi ragazzi, punta ancora più forte alla Champions League. Le soddisfazioni 

Continua a leggere

Milinkovic-Savic, protagonista delle voci di mercato, si confessa ai microfoni dell’emittente serba Espreso, dichiarando amore alla Lazio: “Sono dove sono e non mi manca nulla, lavoro, sto alla Lazio, non penso troppo alla fine del mercato: è stato scritto di tutto, ma so dove ho la testa e con quale club ho un contratto“. Insistenti, 

Continua a leggere

Mamadou Tounkara è stato ceduto a titolo definitivo dalla Lazio alla Viterbese. Il club etrusco ha ufficializzato l’affare con questo comunicato: “La A.S. Viterbese Castrense comunica di aver raggiunto l’accordo con la società S.S. Lazio per il trasferimento a titolo definitivo del calciatore Tounkara Mamadou. Il calciatore ha firmato un contratto biennale con la società 

Continua a leggere

Colpi last minute, grandi sorprese ed affari svaniti all’ultimo. Il mercato della Premier League si è chiuso così. Il gong è arrivato alle 18 italiane, e con lui trasferimenti importanti: come la cessione di David Luiz all’Arsenal, o gli acquisti di Sessegnon e Lo Celso per il Tottenham, obiettivi cercati nel corso dell’intera estate e 

Continua a leggere

di Fabio BELLI Due nomi caldi nel calciomercato della Lazio, uno in entrata e uno in uscita. Da una parte Yusuf Yazici, monitorato a lungo come possibile erede di Sergej Milinkovic-Savic, ha rotto gli indugi e accetterà l’offerta del Lille. Il centrocampista turco ha pubblicato su Instagram una lunga lettera per salutare i tifosi del 

Continua a leggere

Visite mediche per Gustavo Cipriano: arriva il classe 2001 dal Santos che ha effettuato questa mattina alle ore 10 i controlli di rito in Paideia. Il difensore brasiliano sarà tenuto sotto osservazione dalla prima squadra ma dovrebbe iniziare la stagione con la Primavera di Leonardo Menichini.

“Lentamente muore, chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca,
chi non rischia di vestire un colore nuovo, chi non parla a chi non conosce.
Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero al bianco
e i puntini sulle “i” piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che 

Continua a leggere