Alla vigilia del match con il Milan, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dal Centro Sportivo di Formello:

Domani mattina, in occasione del risveglio muscolare, vedremo le condizioni di Leiva e Cataldi, oggi si sono allenati in parte con la squadra. Hanno grandissima voglia, siamo abituati a giocare in emergenza ma sono convinto che la squadra farà comunque un’ottima partita. Ho fiducia negli uomini che ho. Lazzari ha avuto un leggero affaticamento, ma domani sarà regolarmente convocato.

Marusic invece ha ancora problemi, vedremo se riusciremo a recuperarlo per il Sassuolo, così come Luiz Felipe. Adekanye e Raul Moro stanno migliorando, ma non so se ci saranno domani.  La squadra ha dimostrato di saper lottare in qualsiasi partita, andando oltre anche alla stanchezza. Le partite sono state molto dispendiose, ma questo vale per tutte. Siamo vicini al nostro primo obiettivo, che è la qualificazione in Champions League, sono orgoglioso di allenare questa squadra, che sta facendo una stagione incredibile.

Stiamo facendo un qualcosa di straordinario, non dimentichiamo da dove siamo partiti. Adesso cercheremo di chiudere bene, sapendo che ogni partita sarà insidiosa. Manca poco al mio record di panchine con la Lazio, è un record del quale sono molto orgoglioso. Per questo, ringrazio i miei ragazzi. Per quanto riguarda il Milan, Pioli è un allenatore molto preparato ed una grande persona, dovremo dare il massimo per vincere“.

(fonte: sslazio.it)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.