di Fabio BELLI Il graffio del Panterone sul terzo posto: la Lazio post-sosta resta non bella da vedere, ma stavolta al contrario di Ferrara la zampata nel recupero è stata della squadra di Inzaghi. Che contro il Sassuolo può giocare come vuole, ma stavolta i micidiali contropiede in verticale non trovano mai la luce della 

Continua a leggere