Simone Inzaghi ha commentato così in conferenza stampa la partita contro la Juventus.

“La Juventus ha fatto un’ottima gara, ci siamo rispettati. Sapevamo che squadra affrontavamo: i primi 25′ abbiamo approcciato bene ma ci è mancata cattiveria. Il loro gol ci ha frenati mentalmente ma poi siamo ripartiti bene. I ragazzi che entrano dalla panchina sono sempre determinanti, li ringrazio.”

“Eravamo alla settima partita di fila, abbiamo conquistato un punto meritato contro una grande squadra. Ho affrontate molte vigilie particolari, in questa bisognava avere in testa vari piani per farsi trovare pronti. Anche oggi i ragazzi hanno dato tutto. Sono orgoglioso di una squadra capace di andare oltre le avversità.”

“Correa? Oggi ha fatto una grande partita, si è messo al servizio della squadra. Insieme a Milinkovic ed Acerbi, non ha mai saltato un minuto in questo ciclo di partite, è stato una spina nel fianco della Juventus. Sono soddisfatto anche de i nuovi, calciatori importanti che mi stanno dando tutto nonostante siano qui da poco tempo.”

“Sicuramente avranno modo di crescere ancora. Luiz Felipe? Parliamo di un altro calciatore importante, ha pochi allenamenti sulle gambe eppure risponde sempre presente, come Radu, Luis Alberto e Lazzari”.

Pereira? Lui, insieme a Fares ed Hoedt, è arrivato con qualche giorno di ritardo ma è entrato bene. C’è poco tempo per allenarsi, ma sono sempre soddisfatto di loro. Posso solo fare un grande applauso a questa squadra. Quando ci riferiamo a Caicedo parliamo di un giocatore completo, che risponde presente sia dall’inizio che a gara in corso: merita tutto questo”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.