2 aprile 1989: Verona-Lazio 0-0, punto salvezza al Bentegodi. Specialista in pareggi, la Lazio di Beppe Materazzi strappa un altro punto verso la permanenza in Serie A contro gli scaligeri: finisce senza reti e solo un mese dopo la Lazio interromperà un digiuno di vittorie che durerà 4 mesi, dal derby del 15 gennaio vinto col gol di Paolo Di Canio alla sfida interna contro il Pisa di inizio maggio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.